Buon Compleanno al Blog

Buon compleanno al Blog
Buon compleanno al Blog

Lo so, si tratta di una tipologia di post trita e ritrita e probabilmente ne avrete le scatole piene di leggere sproloqui autocelebrativi. Vi capisco benissimo, perché il primo a passare oltre di fronte a questo genere di articoli sono proprio io. Quindi temo che questo piccolo trafiletto, alla fine, sarà letto e valutato da una persona sola: il sottoscritto. Tuttavia, sento la necessità di scriverlo per mettere nero su bianco i risultati conseguiti, battermi una pacca sulla spalla, bermi una birra commemorativa (c’è sempre una buona ragione per farsi una birretta) e fissare gli obiettivi futuri.
Sono partito con il blog il 29 maggio del 2016, senza particolare convinzione. Non anelavo in modo particolare a fare il blogger, ma leggendo numerosi articoli al riguardo ho scoperto che il blog è uno strumento fondamentale per la pubblicizzazione del prodotto che si vuol vendere, nel mio caso specifico il libro (vi ho già detto che ho scritto un libro? Sì? Maddai?). Con il passare del tempo la pratica del blogging mi ha sempre più affascinato. Intanto perché mi obbliga a mettere in moto il mio unico neurone, cosa non semplice, vi assicuro, e poi perché mi impone di scrivere. Sotto alcuni aspetti il blog è diventato la mia palestra di scrittura, il posto nel quale sono costretto a impegnarmi per arrivare a un risultato.


In secondo luogo, benché io sia sempre stato abbastanza contrario al loro uso smodato, per fare crescere un blog è necessario cimentarsi con il mondo dei social network. Da qui è venuta la più bella sorpresa derivante da questa avventura: conoscere molte persone con le quali ho percepito subito una notevole affinità caratteriale. Certo, so benissimo che la realtà virtuale è profondamente diversa da quella concreta di tutti i giorni, ma alcune di quelle persone (principalmente autori Youcanprint) le ho incontrate e dal vivo hanno confermato le piacevoli sensazioni che mi avevano dato via web. In ogni caso sono riuscito a creare un piccola rete di persone con le quali interagisco non proprio quotidianamente, ma abbastanza spesso.
Infine mettere in piedi un blog comporta una conoscenza più o meno approfondita di tecnologie con le quali non ero mai venuto in contatto. Questo per me, che di mestiere faccio l’informatico, mi ha obbligato a mettermi un po’ in gioco, mi ha imposto una formazione da autodidatta sull’argomento. In poche parole è stato un piccolo processo di crescita personale.
Insomma oggi, a distanza di un anno, sono soddisfatto della scelta intrapresa, anche se devo ammettere che l’andamento piuttosto altalenante della mia piccola creatura ogni tanto mi fa perdere le staffe.
Quali sono stati i risultati? Oggi, 27 maggio 2017, queste sono le statistiche del blog.

Su WordPress

Visite: oltre 4000
Visitatori: quasi 2300
Like: 150 tondi tondi
Commenti: 82
Follower: 54

Sui social network.

La pagina Marco Lovisolo Scrittore: 269 Like
La pagina Lo zaino è pronto, io no: 195 Like
Profilo Twitter: 303 follower
Profilo Instagram: 102 follower
Profilo G+: 31 follower

Sì, so bene che si tratta di numeri minuscoli rispetto ad altre realtà, ma sono stati guadagnati uno per uno, pubblicando articoli di (spero) buona qualità.

A questo punto è arrivato il momento di fissare gli obiettivi. Spero di non sembrare troppo borioso, ma voglio pormi il traguardo di incrementare del 25% tutti i numeri precedentemente citati. Questo vuol dire arrivare a:

Su WordPress

Visite: 5000
Visitatori: 2800
Like: 190
Commenti: 100
Follower: 70

Sui social:

La pagina Marco Lovisolo Scrittore: 330 Like
La pagina Lo zaino è pronto, io no: 240 Like
Profilo Twitter: 380 follower
Profilo Instagram: 130 follower
Profilo G+: 40 follower

Tutti numeri NUOVI, che dovrebbero andare in aggiunta a quelli già precedentemente citati. Insomma, si riparte da zero, ponendosi obiettivi impegnativi ma raggiungibili (a parte forse quel cimitero di G+, dove per guadagnarsi un follower devi pubblicare trenta articoli che nemmeno un giornalista di professione).

Ringrazio tutti quelli che fino a oggi mi hanno seguito più o meno assiduamente e spero che questo gruppo di persone possa crescere sempre più nel tempo. Da parte mia, lo vedete bene, ci metto il massimo impegno!

4 pensieri su “Buon Compleanno al Blog

  1. Buon compleanno anche da parte mia! Pensa che “aquila” che sono io…all’epoca cancellai le mail d’iscrizione ai vari Blogspot (prima) e WordPress (poi). Quindi non ho mai potuto scrivere il “sacro post” del primissimo compleanno!
    Certo, mi rimane la data ufficiale in cui ho aperto il sito su hosting privato ma non vale!! 😀
    Ti faccio tanti imboccallupo per i risultati futuri anzi, ti auguro di volare alto letteralmente! 😉

    Liked by 1 persona

  2. Auguri Marco! E complimenti per il lavoro fatto: leggerti è sempre un piacere. Anche per me uno degli aspetti più piacevoli di questo “mondo parallelo” è il fatto di entrare in contatto con delle persone con le quali si condividono idee, progetti, pensieri.
    Invece Google+… se ti devo dire la verità non ho capito bene come funziona 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...