Blogger Recognition Award

premio migliori blog
Blogger Recognition Award

Ovvero: come scrivere immani corbellerie e ricevere la nomination a uno dei riconoscimenti più ambiti della blogosfera, il Blogger Recognition Award. Già. Perché tutte queste baggianate che il mio neurone partorisce a getto continuo, sono state considerate degne di nota da un paio di blogger: Silvia di The Food Traveler e Caterina di Letture In Viaggio, che voglio pubblicamente ringraziare.

E così eccomi qua: sono in nomination. Adesso finalmente capisco come si deve essere sentito Leonardo di Caprio tutte le volte che il suo nome veniva associato agli Oscar. Leo, fratello, ora comprendo. Te ne parlerò la prossima volta che ci svuoteremo una tinozza di whisky insieme.

Quali sono le regole di questo fantastico contest?

  • Ringraziare il blogger che vi ha nominato e inserire il link al suo blog;
  • Scrivere un post per mostrare il proprio premio di riconoscimento;
  • Raccontare brevemente la nascita del proprio blog;
  • Dare dei consigli ai nuovi blogger;
  • Nominare altri 15 blogger ai quali si vuole passare questo premio di riconoscimento;
  • Commentare sul blog di chi vi ha nominato e fornirgli il link al tuo articolo;
  • Tornare a casa e sfondarsi di Nebbiolo per festeggiare.

Bene. I ringraziamenti a Silvia e Caterina li ho fatti, il post lo sto scrivendo, direi che possiamo passare direttamente al Nebbiolo.
Prima però…

Come nasce il mio blog?

Il blog è il riflesso assolutamente fedele della mente del suo autore: un enorme casino. Nasce inizialmente con lo scopo di promuovere il libro che ho scritto: Lo zaino è pronto, io no. Autorevoli blogger e influencer sostengono che l’attività sui vari social sia importante, ma che il centro nevralgico della propria presenza in rete debba essere il proprio sito. Così ho aperto questo marcolovisolo.me, nel quale inizialmente erano presenti esclusivamente pagine statiche che riportavano i link all’acquisto del libro, le recensioni ecc. Successivamente ho implementato anche il blog, sul quale ho cominciato a pubblicare alcuni post relativi alla mia esperienza da “autore” emergente. In seguito ho aggiunto alcuni articoli di viaggi effettuati dal sottoscritto e negli ultimi tempi mi sto dilettando a filosofeggiare sul viaggio. Quindi, non è un travel blog, non è un lit blog, non è un book blog… NON fate quella domanda che vi sta girando in testa, perché non lo so bene nemmeno io cosa sia.

Consigli per i nuovi blogger

Oddiomamma! Consigli non penso proprio di poterne dare. Faccio il blogger, ma non sono uno dei quelli “bravi” (N.B. nuovi, sappiatelo: spesso “bravi” è una autodefinizione…), per cui non ritengo di potervi fornire alcuna indicazione. Posso solo utilizzare un’espressione della Signora Ninuccia, una vecchietta che abitava al piano rialzato del condominio in cui vivevo tanti anni fa. La signora Ninuccia, rifacendosi all’antica saggezza popolare, ripeteva meccanicamente un mantra che, a mio avviso, contiene una verità mistica: «FUTTITINN’».
Il tuo blog non decolla, quelli “bravi” ti dicono che non sei in grado di farlo bene, i numeri sono contro di te? FUTTITINN’!
Non riesci a ottenere riconoscimenti, a entrare nella cerchia degli “eletti”, a farti conoscere? FUTTITINN’!
I tuoi genitori ti guardano strano, i tuoi amici ti compatiscono, i tuoi professori sostengono che faresti meglio a studiare tomi di chimica organica? Beh, FUTTITINN’ pure di loro.
Scrivi perché ti piace, perché così ti esprimi al meglio, perché puoi manipolare con calma le parole e finalmente farle uscire pulite, sicure, nette come mai ti riesce quando parli. Scrivi perché ci sarà sicuramente qualcosa nella quale tu sei una cima. Non diventare ossessivamente pensante: scrivi e pubblica. Pure fosse un articolo mediocre, hai idea di quanta immondizia ci sia in giro? La maggior parte della quale, tra l’altro, pubblicata da quelli “bravi”.
Scrivi le tue cose purchè siano originali, utili per chi ti legge e ben scritte e nel giro di breve tempo vedrai che le persone a te affini si avvicineranno… a meno che tu non sia un chiosatore delle canzoni di Fedez, ma pure in quel caso qualche bimbominkia, secondo me, lo rimedi.

Quindi, tante volte non mi fossi spiegato chiaramente: FUTTITINN’!

Nomination (altrui)

Allora, io ve lo dico subito: sparo i nomi totalmente ad mentula canis. Troverete travel blog, author blog, local blog e tutte le possibili declinazioni della parola blog. Non cercate organicità o senso nella lista che seguirà perchè non ce ne sarà (ammesso e non concesso che nel resto del post ce ne sia).

Rina e Rino di Lemuri in viaggio
Federica di Dire Fare Mole
Martina di PimpMyTrip
Claudia di Travel Stories
Cristina di Il Mio Luogo
Roberto di Roberto Capocristi
Serena di Mercoledì tutta la settimana
Elisa di Serendipitsite
Roberto di Bitacora
Lucilla di La Cicala sull’Amaca
Antonella di Prezzemolo e Cilantro
Vita Maria ed Enisla di Scrivere a Colori
Roberta di La Donna che leggeva troppo
Francesca di Viaggiare lontano
Cristiana e Stefano di Il Pikaciccio

Chiedo scusa a chi non è stato nominato, ma cosa volete? Sono sempre stato rinco e utlimamente pure vecchio, per cui…

 

9 pensieri su “Blogger Recognition Award

  1. Grazie per aver partecipato! Per me è stato un piacere conoscerti e, come ho già scritto in qualche altro commento (anche io sono vecchia e con l’età si tende a essere ripetitivi), la cosa importante per sono le persone che si incontrano, non i numeri.
    Aggiungo un consiglio che tu hai dimenticato: LETTORI, COMPRATE IL LIBRO DI MARCO!!!

    Liked by 1 persona

  2. Pingback: Blogger Recognition Award, I Blog da seguire! - Viaggiare Lontano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...