Bere birra a Praga: stili e locali

Bere birra a Praga è una questione d’onore. La Repubblica Ceca è infatti da venticinque anni consecutivi il paese con il maggior consumo pro-capite di birra.

I cechi considerano la loro birra (pivo) con molta serietà e ne vanno, giustamente, fieri. Il consumo è quasi totalmente concentrato sul prodotto autoctono, ragion per cui i grandi marchi mondiali di birra sono presenti in percentuali davvero irrisorie.

Se siete appassionati di birra, Praga è il luogo perfetto per un lungo weekend all’insegna di questa bevanda.

Bere birra a Praga: gli stili più famosi

La più famosa birra boema è senza ombra di dubbio la Pilsner Urquell. Chiara, dorata, fortemente luppolata è prodotta con il metodo lager: bassa fermentazione e maturazione lenta a basse temperature.

Pilsner Urquell
Il buon soldato Sveik beve Pilsner Urquell

La birra prende il nome da Plzen, città a ottanta chilometri da Praga, dove venne prodotta per la prima volta nel 1842 ed è operativo ancora oggi, sebbene la produzione sia limitata a due soli marchi: Plzenske pivo e Plsensky prazdroj.

Decisamente meno amara, e molto amata dai turisti, è la Budejovicky Budvar ex Budweiser (ha dovuto cambiare nome in seguito a una causa intentata dall’omonima birra americana. Il luogo di produzione è la cittadina di Ceske Budejovice (Budweis in tedesco), a circa centocinquanta chilometri da Praga.

Altri stili di birra

Kozel produce una birra molto forte, ma il suo punto di forza (opinione personale) è la versione dark: nera, schiuma persistente e un vago sapore di caffè. Importante specificare che volete la versione scura, perché normalmente, quando si richiede una Kozel, viene servita una birra chiara.

Staropramen invece è una birra tipicamente praghese, prodotta nel distretto di Smichov, zona sudovest della capitale boema. La produzione è estremamente differenziata e va da una bevanda quasi analcoolica (Nealko) a una weiss di cinque gradi (Nefiltr Pšeničný), passando per la classica lager e la scura (Černý).

Bere birra a Praga
Mai tirarsi indietro

Dove bere birra a Praga

La capitale ceca letteralmente trabocca di locali dove si può mangiare e bere birra. Di seguito vengono citati solo i più famosi (alcuni visitati personalmente).

U Fleků

La più antica birreria di Praga è un luogo nel quale si potrebbe trascorrere tranquillamente un intero weekend. La specialità è la birra scura chiamata Flek, prodotta direttamente in loco da esperti mastri birrai. Impossibile non trovare il locale: la sua facciata esterna risale al XII secolo ed è decorata con un enorme orologio. L’interno è terribilmente suggestivo: si tratta di un enorme cortile nel quale si può bere, mangiare e ascoltare musica dal vivo.
L’unico difetto, se proprio vogliamo trovarne uno, è il costo leggermente più alto rispetto agli altri locali del genere, soprattutto se non state attenti al cameriere che vi piazza davanti al naso un bicchiere di Becherovka (un liquore alle erbe).

Il locale più famoso di Praga
Dehor esterno di U Fleku

U Fleků – Kremencova 11, Città Nuova

U Medvídků

Nonostante il grande afflusso di turisti, questo locale è riuscito a mantenere il suo spirito tradizionale ed è ancora frequentato da molti praghesi. Le sale da pranzo sono enormi e molto comode. Annesso al locale ci sono il birrificio e il negozio.
Rispetto agli altri locali il cibo è di qualità decisamente superiore.

Bere birra a Praga
Sala da pranzo di U Medvidku

U Medvídků – Na Perstyne 7, Città Vecchia

U Pinkasů

Il primo pub praghese a servire la famosa Pilsner Urquell, nel lontano 1843.  Buon cibo, arredi spartani e un’area all’aperto molto suggestiva, caratterizzata da rovine murarie che dividono lo spazio in diverse stanze.

U Pinkasů – Jungmannovo namesti 16, Città Nuova

Výtopna Railway

Locale assolutamente originale che si affaccia su Piazza San Venceslao (Václavské náměstí). Cibo e birra nella norma, ma l’aspetto più curioso è che i boccali non vi vengono portati dai camerieri, ma da trenini su rotaia. Se avete bambini, questo è il posto che fa per voi.

Bere birra a Praga
Vytopna Railway Restaurant in Piazza San Venceslao

Výtopna Railway Restaurant – Václavské náměstí 802/56, Città Nuova

Bere birra a Praga, ma non solo…

Ti è piaciuto l’articolo che hai appena letto? Allora, forse, potresti trovare interessanti anche gli altri post che ho scritto sulla capitale ceca. Puoi trovarli qui di seguito:

Dove rilassarsi a Praga – Tre luoghi tranquilli, dove rilassarsi prima di rimettersi in cammino.

Praga e Kafka – Un tour nei luoghi della città che hanno segnato la vita e le opere del grande scrittore boemo.

Libri su Praga – Cinque imperdibili capolavori ambientati nella Città d’Oro.

3 giorni a Praga – Un tour originale per un weekend a Praga… con il naso all’insù.

Se ti interessano altre destinazioni, invece, puoi cominciare a cercare da qui: travel blog.

Cover photo by mnm.all on Unsplash

 

2 pensieri su “Bere birra a Praga: stili e locali

  1. Praga mi manca all’appello. Mi sa che è una di quelle città che vorrei vedere in pieno inverno quando ci sono zero gradi, nel clima che piace a me. Peccato però che in quel caso non potrei sfruttare i dehors dei birrifici – ma direi che uno può sempre rifarsi all’interno!

    1. Marco Lovisolo

      Ciao Silvia. Praga, secondo me, è un posta davvero imperdibile. In inverno, poi, deve essere davvero molto suggestiva. Non quanto sia funzionale visitarla in quel periodo, perché, parere personale, Praga da il meglio di sé all’aperto, quando puoi permetterti di passeggiare e osservarne l’architettura. I birrifici all’interno sono enormi: un tavolo per una birretta lo trovi… ;o)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.