Viaggio e identità | Lo zaino è pronto io no

Viaggio e identità: perché viaggiare può aiutarti a capire chi sei

Viaggio e identità, eh? Non ne abbiamo già letti abbastanza di questi post pieni di psicologia spicciola? Probabilmente sì, ma io vorrei fare ancora un paio di brevi riflessioni al riguardo. Partendo da una domanda. Vi siete mai chiesti quale sia l’ideale che anima i viaggiatori moderni? Io sì e sono giunto a una conclusione, …

Leggi tutto Viaggio e identità: perché viaggiare può aiutarti a capire chi sei

legame autore personaggi

Il legame tra l’autore e i suoi personaggi

Che legame esiste tra un autore e i suoi personaggi? E come si declina questa domanda quando si parla di letteratura di viaggio? Recentemente mi è capitato di rileggere L’insostenibile leggerezza dell’essere di Milan Kundera. A chi non l’avesse ancora fatto, consiglio vivamente di porre rimedio in tempi brevi, perché si tratta di un romanzo …

Leggi tutto Il legame tra l’autore e i suoi personaggi

Tempo durante il viaggio: riflessioni

Il tempo durante il viaggio: valore e percezione

Ho imparato ad abbandonarmi a quello strano fluire del tempo durante il viaggio, quando sembra assumere dimensioni differenti, dilatandosi nelle ere e restringendosi nell'unico irripetibile momento che sto assaporando. - Lo zaino è pronto, io no - So bene che autocitarsi non è mai una buona cosa. “Chi si loda, si imbroda” e tutto il …

Leggi tutto Il tempo durante il viaggio: valore e percezione

Perché scrivere di viaggi

Perché scrivere di viaggi?

Perché scrivere di viaggi? E, d'altra parte, perché leggere letteratura di viaggio? Domande semplici con risposte altrettanto semplici: perché nella nostra epoca il testo scritto sta per sparire. Volenti o nolenti viviamo in tempi nei quali i social network ci impongono le loro modalità comunicative, che si spingono sempre di più verso le fotografie e i …

Leggi tutto Perché scrivere di viaggi?

Delusione del viaggiatore

Psicologia del viaggiatore: la delusione

La psicologia del viaggiatore è un argomento decisamente complesso. In un precedente post ho parlato della delusione che, a volte, affligge chi viaggia. Il problema è che non si sa mai bene cosa aspettarsi da un viaggio. L'aspettativa è sempre molto alta, per cui, saltuariamente, può capitare di andare incontro a piccole frustrazioni. Passiamo il …

Leggi tutto Psicologia del viaggiatore: la delusione

continuare a viaggiare

Perché continuare a viaggiare?

Perché continuare a viaggiare? Non so voi, ma a me pongono questa domanda con insistenza. Argomentandola, anche: «Hai già visto buona parte del mondo. Hai immagazzinato ricordi di viaggio per una vita. Adesso hai una bimba piccola… fermati un po’!» Ma fermatevi voi! Non si riesce a farglielo capire. Basta essere nomadi una volta, una …

Leggi tutto Perché continuare a viaggiare?

Viaggiatori o turisti: il caso

Viaggiatori o turisti… ancora!

Da un po’ di tempo su vari travel blog un dibattito infiamma le folle: meglio essere viaggiatori o turisti? Una di quelle “italianate” che regolarmente vedono contrapposti schieramenti di tifosi: Canon vs/ Nikon, Totti vs/ Del Piero, PD vs/ M5S… Come sempre capita in queste discussioni, i contendenti di ciascuna fazione pensano di avere nelle …

Leggi tutto Viaggiatori o turisti… ancora!