a

Cosa vedere a Cremona e dintorni

Cosa vedere a Cremona: Duomo e Torrazzo
Cremona – Duomo e Torrazzo

Cosa vedere a Cremona? Domanda che mi girava in testa da un po’ perché nei miei Travel Dreams 2018 avevo messo tra gli obiettivi un weekend in questa piccola e graziosa città della Lombardia. Cremona è una meta davvero interessante, che purtroppo risente un po’ in negativo della sua posizione geografica. Chi si avventura in questo angolo d’Italia generalmente preferisce visitare Mantova, ma a mio avviso anche la città di Stradivari e i suoi dintorni nascondono gradevoli sorprese.

Continua a leggere “Cosa vedere a Cremona e dintorni”

Piazza delle Erbe - photo credit @Marco Lovisolo

Visitare Mantova

Visitare Mantova - Palazzo Ducale
Mantova, Palazzo Ducale – photo credit @Marco Lovisolo

Nei miei Travel Dreams 2017, tra le mete in Italia, avevo esplicitamente espresso il desiderio di visitare  Mantova e Cremona. Mantova è stata “conquistata”, per Cremona mi sto organizzando. Del resto la Lombardia è vicina, quindi facile da raggiungere per un weekend lungo.

Perché visitare Mantova

Mantova è un piccolo gioiello che ha il grosso merito di non essere (ancora) eccessivamente inflazionata dal turismo di massa come la vicina Verona. Probabilmente anche a causa del fatto che per arrivarci bisogna uscire dall’autostrada a Cremona e poi percorrere gli ultimi sessanta chilometri in statale. Persone in vacanza se ne vedono, ma anche nel ponte di Pasqua la situazione era più che sostenibile.

Continua a leggere “Visitare Mantova”

Travel dreams

Travel dreams – parte II

Travel dreams
Travel dreams

Un paio di settimane fa ho postato un articolo delirante in cui parlo dei miei Travel dreams: Iran, Asia centrale, Indonesia, Cina meridionale, Mozambico ed Etiopia. Purtroppo per motivi vari, al momento attuale quei #TravelDreams sono destinati a rimanere, per l’appunto, dei dreams.
In questo secondo post vorrei parlare dei miei Travel dreams 2017. Giusto per evitare di trovarmi qui tra un anno a tirare accidenti per le mete sfumate, ho deciso di volare basso, molto basso. Farò un po’ di fatica a scrivere questo articolo, ma capirete, sto reggendo con entrambe le mani un ferro di cavallo da sei quintali e sto digitando con il naso. Normalmente non sono scaramantico, ma nel dubbio meglio non rischiare.

Continua a leggere “Travel dreams – parte II”