Problemi non risolti o nuovi problemi?

Problema risolto? Non direi…

problemi con il selfpublishing
Problemi non risolti o nuovi problemi?

Per chi si fosse perso una delle puntate precedenti, sto parlando di problemi con il selfpublishing. Dopo aver girato a destra e manca sul web alla ricerca di un editore digitale, alla fine ho deciso di puntare su uno dei più famosi (non faccio nomi in omaggio alla mia ferrea etica omertosa). Perché loro? Boh, così a occhio mi sembravano i più affidabili, vista anche la mole di bookstore on line e di librerie fisiche presso le quali distribuiscono i libri che pubblicano. Ritenendo (modestamente a ragione) di essere un ignorante cosmico, decido di avvalermi di alcuni servizi editoriali: editing del testo e copertina. Dopo mesi di risse da strada con il loro servizio di assistenza, non sono ancora riuscito a concretizzare nulla.

Continua a leggere “Problema risolto? Non direi…”

Correzione bozze

Me and you…canprint

servizi editoriali
Correzione bozze

Servizi editoriali e dove trovarli?

Alla fine giunge il fatidico momento: bisogna inviare il malloppo a qualche casa editrice. Una volta tanto decido di partire dall’aspetto positivo della faccenda: non me lo possono rifiutare! E te credo: li pago per pubblicare, vorrei pure vedere che me lo rifiutassero! Mmmh, siamo sicuri? Certo se accadesse forse dovrei trarne le opportune conclusioni.
Navigo un po’ su internet alla ricerca di editori digitali e dopo un’attenta scrematura, eliminando quelli che non sono interessati ai racconti di viaggio, accantonando quelli che non mi ispirano, ne rimangono tre:

Continua a leggere “Me and you…canprint”

No Panic

Keep calm and pubblica ‘sto libro!

scrivere senza errori grammaticali
No Panic

Il problema è scrivere senza errori grammaticali. Arrivati a questo punto è bene ammetterlo: creare un blog, studiare il social network marketing, fare l’analisi di mercato sul pubblico in realtà altro non erano che scuse. Belle e buone, altroché. La verità è che io avevo (ho) una paura dannata di pubblicare questo libro. La scrittura mi ha portato via un sacco di tempo e fatica, mi ha impegnato più di qualsiasi altro progetto io abbia iniziato nella vita, mi ha assorbito risorse che non credevo di avere. Quando ho messo la parola ‘fine’, mi sono sentito prosciugato.
A quel punto si potrebbe pensare che il più sia stato fatto. E invece no, perché è proprio lì che si nasconde il più subdolo e insidioso dei dubbi di tutti noi scrittori self publishing:
«Ma qualcuno lo leggerà mai ‘sto coso?»

Continua a leggere “Keep calm and pubblica ‘sto libro!”