Tempo durante il viaggio: riflessioni

Il tempo durante il viaggio: valore e percezione

Ho imparato ad abbandonarmi a quello strano fluire del tempo durante il viaggio, quando sembra assumere dimensioni differenti, dilatandosi nelle ere e restringendosi nell'unico irripetibile momento che sto assaporando. - Lo zaino è pronto, io no - So bene che autocitarsi non è mai una buona cosa. “Chi si loda, si imbroda” e tutto il …

Leggi tutto Il tempo durante il viaggio: valore e percezione

Delusione del viaggiatore

Psicologia del viaggiatore: la delusione

La psicologia del viaggiatore è un argomento decisamente complesso. In un precedente post ho parlato della delusione che, a volte, affligge chi viaggia. Il problema è che non si sa mai bene cosa aspettarsi da un viaggio. L'aspettativa è sempre molto alta, per cui, saltuariamente, può capitare di andare incontro a piccole frustrazioni. Passiamo il …

Leggi tutto Psicologia del viaggiatore: la delusione

continuare a viaggiare

Perché continuare a viaggiare?

Perché continuare a viaggiare? Non so voi, ma a me pongono questa domanda con insistenza. Argomentandola, anche: «Hai già visto buona parte del mondo. Hai immagazzinato ricordi di viaggio per una vita. Adesso hai una bimba piccola… fermati un po’!» Ma fermatevi voi! Non si riesce a farglielo capire. Basta essere nomadi una volta, una …

Leggi tutto Perché continuare a viaggiare?

Ritorno a casa

Ritorno a casa: abitare l’intermezzo

Per gli appassionati di viaggi, parlare di ritorno a casa può sembrare un controsenso. I viaggiatori, però, sanno bene che si tratta di una delle più importanti fasi del viaggio, un momento fondamentale dell'esperienza. Alcune settimane fa avevo parlato di quelle zone "intermedie" non ben definite, che si infilano tra il prima, il durante e il …

Leggi tutto Ritorno a casa: abitare l’intermezzo

La lieve irresponsabilità del viaggiatore

La lieve irresponsabilità del viaggiatore

So bene che qualcuno avrà da ridire sia sul titolo che sul contenuto di questo post legato alle sensazioni del viaggio. Forse è anche per questo che ho aggiunto l'aggettivo "lieve", come in un vago tentativo di ammorbidire la frase. Quanto al termine "irresponsabilità" ci ho ho pensato su parecchio, ma non sono riuscito a …

Leggi tutto La lieve irresponsabilità del viaggiatore